top of page

Roccafluvione. Infilarsi in una cripta e dormire in una botte.


Chiesa di Santo Stefano protomartire. La sua cripta fu scoperta nel 1934 e merita una visita. Lo stile romanico e la semplicità costruttiva ci riporta immediatamente a suggestioni medievali, tempi in cui la spiritualità era forte e decisamente importante nelle Marche data la presenza importante di luoghi come questo. Spesso poco conosciuti ma certamente custodi di una meraviglia inaspettata, legata tanto al bellissimo territorio in cui sono inseriti, quando ad una nostra personale dimensione interiore, che qui è possibile riscoprire e coltivare.

Impossibile non consigliare la realtà del Rifugio dei Marsi, per passare una notte in una botte:





13 visualizzazioni0 commenti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page